Caduto nell'adempimento del Dovere

Cammarata Cosimo

Guardia

Guardie di Pubblica Sicurezza a Cavallo

Compagnia Guardie di P.S di Palermo

13 Novembre 1858
Caccamo (Pa) 12 Maggio 1889

31 Anni


 

Redazione
Chi Siamo
Collabora
Contatti
Articoli
Rubriche
Links
Guestbook
Forum
Cerca

Indietro

Homepage

I Caduti che oggi Ricordiamo

Nel mese di ottobre del 1888 due pericolosi sorvegliati speciali, arrestati per misure di P.S., erano riusciti a fuggire durante la traduzione presso il carcere mandamentale di Caccamo (PA) e, datisi alla latitanza, estorcevano somme di denaro agli imprenditori e proprietari terrieri del circondario. Uno di essi denunci˛ la cosa alle autoritÓ e venne disposto un appiattamento con una pattuglia di Guardie a cavallo, che si appostarono nei pressi del luogo convenuto coi malfattori per la consegna del denaro. I due banditi, appena giunti sul posto in compagnia di un terzo malvivente, vennero circondati dai Militi, contro i quali esplosero subito diverse fucilate.

Nel violento conflitto a fuoco uno dei banditi fu ucciso, ma venne colpito mortalmente anche il Cammarata, che morý poche ore dopo.

 

Fonte: Giornale di Sicilia del 13.05.1889, archivio ritagli stampa della Questura di Palermo.

Tutti i dati contenuti all'interno di questo sito sono di libera consultazione e citazione Ŕ comunque Obbligatoria la menzione della fonte in caso di utilizzo


www.cadutipolizia.it